nero

Kazimir Malevic
Quadrato nero,
 Sonetto alla Bellezza Nera

Nera bellezza  che oltre la luce comune
Il cui potere rinnova, fra gli altri colori,
Solo quelli che ancora la tenebra annienta, 
Tu rimani invariata allo sguardo,

E come un oggetto sempre eguale alla vista
Non muti dl giorno né ti nascondi di notte,
Allorché tutti i colori che il mondo definisce vividi
E che la vecchia Poesia si ostina a inseguire,

Quelli che di notte svaniscono e fuggono,
Al punto che non resta traccia del loro passaggio,
Tu continui ad abitare, unica,

E nella tua nerezza riconosciamo una favilla
Di luce inaccessibile, che soltanto la nostra 
Oscurità ci fa credere scura.

Edward Herbert (1583-1648) 

rothko-chapel - youtube Morton Feldman

scrivendo

Guido Reni - San Matteo  -
Guido Reni, San Giovanni evangelista 
- qui -qui -



Portrait of Sir Charles Frederick
Andrea Casali  (1705-1784)


















/sassetta

leggendo

 San Giovanni  a Patmos, 1470 - Cosmè Tura
Vincenzo Foppa - Fanciullo che legge Cicerone, 1464
 - San Paolo - Marco Zoppo
Pontormo - Ritratto di due amici, 1523
Lorenzo Lotto - Giovane malato, 1530
 Le philosophe lisant,1734 - J.S.Chardin
Ritratto, 1518  Andrea Del Sarto 
Sant’Antonio AbateMattia Preti  (1613-1699)

Antonello da Messina, San Girolamo nello studio

Sassetta,  San Girolamo 1423

donne-che-leggono

qui - zeri -

Giovanni Serodine -