passato - pasado

Ogni cosa è illuminata dalla luce del passato e i ricordi ci sono, non per lasciare una prova della loro esistenza, ma nel caso qualcuno venisse a cercarli avrebbe qualcosa da trovare.

Todo está iluminado por la luz del pasado y los recuerdos están ahí, no para dejar prueba de su existencia, más bien en caso  que alguien quiera buscarlos tendría algo para encontrar.  

“Habrá que volver sobre lo que descansa en la memoria,  materia y trazo esculpido por el olvido, para que todo se ilumine y cobre fuerza como la historia que somos” Flann O’Brien.

il Verbo

Si risolve ben poco
con la mitraglia e col nerbo.
L’ipotesi che tutto sia un bisticcio,
uno scambio di sillabe è la più attendibile.
Non per nulla in principio era il Verbo
Montale

Se resuelve bien poco
con la metralla y con la fuerza.
La hipótesis que todo sea un juego de palabras,
un intercambio de sílabas, es la más atendible.
No por nada al principio era el Verbo.

O'keeffe - Mapplethorpe

Georgia O'Keeffe, Orchid - here -

/georgia-o-keeffe/modern-flowers(magnolias)

martin-johnson-heade.Giant-Magnolias-On-A-Blue-Velvet-Cloth

Parrot tulip
Robert Mapplethorpe, Orchid











Rebelde - Ribelle

José Benlliure. La barca de Caronte (1919). Valencia, Museo de Bellas Artes

"Caronte : yo seré un escándalo en tu barca.
Mientras las otras sombras recen, giman o lloren,
y bajo tus miradas de siniestro patriarca
las tímidas y tristes, en bajo acento, oren,
yo iré como una alondra cantando por el río
y llevaré a tu barca mi perfume salvaje
e irradiaré en las ondas del arroyo sombrío
como una azul linterna que alumbrara en el viaje.
Por más que tú no quieras, por más guiños siniestros
que me hagan tus dos ojos, en el terror maestros,
Caronte, yo en tu barca seré como un escándalo.
Y extenuada de sombra, de valor y de frío,
cuando quieras dejarme a la orilla del río
me bajarán tus brazos cual conquista de vándalo."   Juana de Ibarbourou.
Caronte: io sarò uno scandalo sulla tua barca. 
Mentre le altre ombre pregheranno, gemeranno o piangeranno, 
E sotto il tuo sguardo da sinistro patriarca 
Timide e tristi, sottovoce, supplicheranno, 
Io andrò come un’allodola cantando lungo il fiume 
E inonderò la tua barca col mio profumo selvaggio, 
E illuminerò le onde dell’oscuro ruscello 
Come una lanterna azzurra che illumini il cammino. 
Per quanto tu non voglia, per quanti sinistri lampi 
Mi lancino tuoi occhi, maestri di terrore, 
Caronte, io sulla tua barca sarò come uno scandalo 
Ed esausta d’ombra, di coraggio e di freddo, 
Quando vorrai lasciarmi sulla riva del fiume 
Saranno le tue braccia a depormi come conquista di vandalo. 
 
«Caron, non ti crucciare: 
vuolsi così colà dove si puote 
ciò che si vuole, e più non dimandare»  Inferno III - 94,96

Canova (1757-1822)


Danza dei figli di Alcinoo
Critone chiude gli occhi a Socrate, 1793
- Giustizia - Gallerie_di_Piazza_Scala
Al Louvre - 1797 -

tutte - stamp - uffizi-per-non-vedenti

/wiki/Sigillo_cilindrico

Rembrandt



Pallas Athena a Lisbona
Alessandro Magno a Glasgow 

ai poli



Early Novembe, North Greenland by Rockwell Kent. Hermitage Museum.


 

Année polaire internationale - stamps -.ipy.org/


Fuego y hielo
Unos dicen que el mundo terminará en fuego,
otros dicen que en hielo.
Por lo que he gustado del deseo,
estoy con los partidarios del fuego.
Pero si tuviera que sucumbir dos veces,
creo saber bastante acerca del odio
como para decir que en la destrucción el hielo
también es poderoso
Y bastaría.
Robert Frost


Fire and Ice -

Some say the world will end in fire,
Some say in ice.
From what I've tasted of desire
I hold with those who favor fire.
But if it had to perish twice,
I think I know enough of hate
To say that for destruction ice
Is also great
And would suffice.

Fuoco e Ghiaccio -

Dicono alcuni che finirà nel fuoco
il mondo; altri nel ghiaccio.
Del desiderio ho gustato quel poco
Che mi fa scegliere il fuoco,
Ma se dovesse due volte finire,
So pure che cosa è odiare,
E per la distruzione posso dire
Che anche il ghiaccio è terribile
E può bastare.

alla finestra

Folberg - qui

Edouard Manet







post I - post II - post III - Marussig -









Tina Modotti
by E. Weston


Chiamati dalle altezze
senza ancoraggio o pesi i miei sensi
non più raccolti ma vagabondi sciolti
soli e assoluti si perdono nell'aria
e a casa mandano notizie di terrore.
Notizie: mentre in casa ogni oggetto
ritrova il suo cassetto il suo scaffale
io divento a me stessa marginale.

La mia materia evapora.
Patrizia Cavalli


Bernardo_Butinone_e_Bernardino_Zenale
Bernardino_Butinone

E. Brotherus - A. Wyeth

a.wyeth

 FriedrichViandante sul mare di nebbia





una pagina

"Io ho già conquistato la mia povertà; ho già riconosciuto, tra migliaia, le nove o dieci parole che vanno d’accordo con il mio cuore; ho già scritto più di un libro per poter scrivere, forse, una pagina. La pagina di giustificazione, quella che sarà il compendio del mio destino, quella che forse ascolteranno solo gli angeli assistenti, quando suonerà il Giudizio Universale.
Semplicemente: quella pagina che all’imbrunire, davanti alla decisa verità della fine della giornata, del tramonto, della brezza oscura e nuova, delle ragazze chiare di fronte alla strada, io mi arrischierei a leggere a un amico." Borges

Yo he conquistado ya mi pobreza, yo he reconocido, entre miles, las nueve o diez palabras que se llevan bien con mi corazón; yo he escrito más de un libro para poder escribir acaso una página. La página justificativa, la que sea abreviatura de mi destino, la que sólo escucharán tal vez los ángeles censores cuando suene el juicio final". Inquisiciones 

In ultima analisi, però, ciò che importa nella vita come sulla carta - con le azioni come con gli aggettivi - è quanto ci aiuta a mantenere la nostra dignità; la gentilezza e la civiltà dei modi lo fanno.
Iosif Brodskij, In memoria di Stephen Spender - XIV

marmi intarsiati

Cattedrale di Messina, (altare maggiore), distrutta da un incendio (1254),  due terremoti (1783 e 1908) e un bombardamento (1943), furono ricostruiti con pazienza tutte le opere d'arte originali.





Duomo di Reggio Calabria

particolare del basamento con i decori marmorei in stile barocco.














Cappelle Medicee







Cappella dei Principi  - Tomba di Cosimo


cappelle medicee


:Manifattura fiorentina o romana, tavolo, 1580-1600

Pietre dure

/gettyguide/


cavalli - caballos

Gentile da Fabriano  - "Adorazione dei Magi"
 - qui - Castello della Manta
Mantegna - Camera degli Sposi
Pisanello -"San Giorgio e la principessa
Boldini
Quello che c’è fuori, lo sappiamo soltanto
dal viso dell’animale; perché noi, un tenero bambino
già lo si volge, lo si costringe a riguardare indietro e vedere
figurazioni soltanto e non l’aperto ch’è si profondo

nel volto delle bestie. Libero da morte. 
Questa la vediamo noi soli; il libero animale
ha sempre il suo tramonto dietro a se.
Rilke

El Greco - San Martin y el mendigo

artproject. - stamp -

De Chirico, The divine horses 1963

 De Chirico The horses of Apollo 1974

Albrecht  Durer, The small horse -1505 - studio


¿Quien pintò el caballo que no puede estar parado? Todavia no se sabe.

Chi ha dipinto il cavallo che non si regge in piedi? Ancora non si sa.

l'amaca

L'amaca  - Boldini  - qui -  

here - Clarence Hinkle
Thomas Theodor Heine/The hammock-1892
Homer - 1873 - here - 
Le Hamac, 1976 - Martine Franck
.James Tissot - The hammock - Tissot
- ici -

 Gustave Courbet  - Le hamac

estate


E' fuggita l'estate,
più nulla rimane.
Si sta bene al sole
Eppur questo non basta...
  Arsenij Tarkovskij

In nostalgici
campi io mi trovavo
di tali cose fatti 
che eran da lontananze
grandi pervenute.  Yasuta Kemari
 
L'aria era dolce e molto profumata
di erbe e sale che il caldo aveva munto...

La luce alta, i suoni alti della luce
e si apre la distanza. Basta quel luccichio
di latte alle persiane, quelle fessure d'ombra
dense e profonde, l'abbaglio di frescura,
lo sventolio dei rami dai balconi,
ecco l'estate e il cielo si fa mare.
La città si solleva e veleggiando oscilla
mossa dalle brezze. P.Cavalli

Cercavo la divina indifferenza e la trovai,
lo stesso giorno, 

dopo averti incontrato.

Le tue parole in tasca,
era già
 estate
e accarezzavo l'erba sopra il prato.

Guardavo le formiche indaffarate,
il sole alto caldo in controluce,
 sentivo il vento carico di sale,
portava via le prime foglie morte.

Dentro al cortile le bambine assorte,
sui fili tesi i panni di mia madre,
e nel campetto i legni delle porte.

Dentro il meriggio afoso, nella partita,
io vidi la divina indifferenza,
ma liberai l'essenza della vita,
che colsi nell'umana appartenenza
. Montale



Non c'è che una stagione: l'estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L'autunno la ricorda, l'inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla.   Ennio Flaiano

Considero valore sapere...
qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.Erri De Luca -

- Andrew Wyeth -

Christine de Pizan o Pizzano (1362 - 1431)

Viene riconosciuta come la prima scrittrice europea di professione.
Scrisse La Città delle Dame, combattè strenuamente la imperante misoginia  della sua epoca, ed  è considerata una antesignana del femminismo.
Il suo ultimo lavoro fu sulla sua contemporanea Giovanna D'Arco.

Una de sus últimas obras es Canción en honor de Juana de Arco, 1429

"Se avesse l'uomo dono del pensiero
darìa alla donna onor e amor sincero
poiché fu essa a porlo sulla terra
in vita e in pace. Ché di poi la guerra
fu l'uomo a l'uomo che la dette in sorte.
Sconcia invenzion dar vita alla morte"


L'altra mappa. Esploratrici, viaggiatrici, geografe di Luisa Rossi
  
Murasaki_Shikibu   è l'autrice del "Genji Monogatari" ("Storia di Genji"), scritto in giapponese fra il 1000 ed il 1008 riconosciuto come uno dei più antichi romanzi nella storia dell'umanità (prima ancora delle chansons de geste - ca. 1050 - o dei romanzi cortesi - ca. 1170 - occidentali), è considerato uno dei capolavori della letteratura giapponese così come della letteratura di tutti i tempi. I critici letterari si riferiscono ad esso come al "primo romanzo", il "primo romanzo moderno" od il "primo romanzo psicologico."

Trotula de Ruggiero - Biografie di scienziate - euripide


 

Yuri Pimenov 1903-1977

"New Moscow” 1937,
 oil on canvas, The State Tretyakov Gallery, Moscow, Russia







- qui - qui  - qui - wiki - qui -






"A wedding on tomorrow's street", 1962 




Mi chiedo se, trovandosi come si trovò, nella costrizione di elogiare il soviet, fosse consapevole di fare quadri così inquietanti, quasi come questi qui.
"Waiting", 1959

Finora non ci avevo pensato.
A che mi serve un catalogo delle stelle?
Nel catalogo dieci milioni
di numeri di telefoni celesti,
dieci milioni di numeri
di telefono di nebbie e mondi,
codice pieno di luminescenza e scintillio,
elenco di abbonati dell’universo. 

ArsenijTarkovskij

Arte e musica

Pala di San Giobbe- 1487 
Savoldo, - Ritratto di giovane flautista - 1540
Angiolino musicante
cupola -1534-
Rosso Fiorentino  1495 - 1540  Angelo musicante - Galleria degli Uffizi - Firenze

Bellini  qui e....qui

al santuario della Beata Vergine dei Miracoli Concerto degli Angeli, affresco della cupola, di Gaudenzio Ferrari 

atlante dell'arte italiana - youtube -
youtubePiazzolla, Oblivion 

Vincenzo Galilei (musicista, padre di Galileo) 

Arte e musica







Lionello Spada (1576-1622) - Le Concert, 1615 -















Theodoor Rombouts (1597-1637) - Lute Player, ca 1620 - 










Gentileschi, Orazio (1563-1639) - 
Suonatrice di liuto 1626, National Gallery of Art, Washington














Jan Brueghel il Vecchio (1568-1625) - The Sense of Hearing, 1618, detail, Museo del Prado, Madrid.




Carlo Saraceni (1579-1620) - Santa Cecilia e l'Angelo, ca 1610, Galleria Nazionale d'Arte antica, Roma. - qui -









Santa Cecilia


Jacques Stella (1596-1657) -  
Sainte Cècile -(1626), 66 x 54 cm, detail  - Musée des Beaux-Arts de Rennes. - qui  -