Friedrich - Achmatova

davanti al tramonto

Ma il tramonto sull'onde dell'etere
e' tale che non riesco a capire
se sia la fine del giorno o del mondo
o di nuovo in me il mistero dei misteri.


Io ho appreso ....
  ...
  a vagare a lungo innanzi sera,
per fiaccare un’inutile angoscia.


Anna  Achmatova



Acantilados blancos en Rügen


Caminante sobre el mar de niebla 


Romanticismo alemàn

stamps -

1 commento:

larcò ha detto...

Di libertà sa il miele selvatico,
sa di polvere un raggio di sole,
sa di viola la bocca di una fanciulla,
l'oro, invece, non sa di nulla.
D'acqua sa la rugiada e di mela l'amore,
ma noi abbiamo appreso per sempre
che il sangue sa solo di sangue...
Invano il procuratore romano,
tra gridi sinistri della plebe,
lavò davanti al popolo le mani,
e invano la regina di Scozia
tergeva da rossi schizzi
le palme affusolate, nell’afosa
oscurità del palazzo reale. A.Achmatova